Marianna Antonacci

Nata in Puglia è cresciuta in una famiglia amante delle arti figurative, la cultura del bello e la musica. Il Liceo Artistico prima e l ‘Accademia di Belle Arti dopo sono state le scuole specifiche scelte. Ha approfondito le conoscenze delle tecniche calcografiche in particolare l’acquaforte e l’acquatinta perché il segno risulta pittorico, morbido, espressivo e operando su successive morsure con l’acido nitrico e coperture con la vernice ottiene una tessitura di zone fornite di valori di nero diversi. Ha partecipato a concorsi internazionali distinguendosi con premi, menzioni d’onore e segnalazioni per originalità e merito.

Segnalazione di merito III° Posto (ex aequo) Biennale 2018

Vai al catalogo della Biennale 2018 in cui è presente l’artista