Tonietto Renato

Dopo alcune esperienze iniziali nel campo della pittura e nella decorazione d’interni, nel 1993 attrezza il suo primo studio-laboratorio per dedicarsi esclusivamente all’attività incisoria. Si accosta alla xilografia e alle possibilità espressive dell’incisione sperimentale presso il Centro Internazionale della Grafica di Venezia. La ricerca degli ultimi anni invece predilige l’utilizzo dell’acquaforte, con la quale ha realizzato una serie di opere impostate su due specifici soggetti: l’albero, assurto al ruolo di personaggio protagonista e il paesaggio boschivo. La sua attività espositiva, sia personale che collettiva è subito segnata da riconoscimenti, con il conseguimento di otto primi premi in Concorsi Nazionali di Grafica.

Vai al catalogo della Biennale in cui è presente l’artista